Lettera per la Quaresima 2021

È passato già un anno dal momento in cui sono arrivato a Mortizzuolo. Come ben sapete sono venuto a metà febbraio e domenica 23 abbiamo fatto la celebrazione dell’ingresso nella presenza del vescovo Erio Castellucci con un rinfresco magnifico. Quel rinfresco è stata la mia prima grande festa con voi, e purtroppo quasi ultima, se contiamo anche la sagra. Esattamente la stessa sera – 23 febbraio – sono arrivate la prime notizie della pandemia covid 19 e siamo stati costretti a chiuderci in casa, lontani da tutti.

Carissimi,

Il giorno dell’ingresso me lo ricordo molto bene. Sono venuti alcuni miei famigliari che ultimamente vedo poco. Sono venuti tanti sacerdoti dalla Diocesi, parrocchiani di Mirandola, dove sono stato negli anni precedenti. Siete stati presenti anche voi, che mi ha fatto molto piacere, perché mi sono sentito molto accolto da parte dei parrocchiani. 

Da quel momento li cerchiamo di conoscerci e camminiamo insieme nella stessa comunità che si chiama – Parrocchia di San Leonardo, anche se il nostro cammino è ancora molto ridotto per motivi ovvi. 

Tre giorni dopo l’ingresso abbiamo iniziato la quaresima. Quanto è stata diversa quella quaresima da tutte le altre che abbiamo vissuto nella nostra vita! Per me personalmente, e credo che anche per voi, è stata una vera quaresima con il digiuno, ma non con il digiuno dal cibo, ma dalla possibilità vi vedere le persone, dalla possibilità di relazionarsi e di poter partecipare alla vita della Parrocchia. Ho sentito tante persone che hanno espresso dolorosamente loro desiderio di trovare le persone e anche di partecipare alla vita di comunità parrocchiale. 

Quest’anno nonostante la pandemia sia sempre presente nella nostra realtà, siamo già in un altro punto della strada. Ormai possiamo, con dovute precauzioni, uscire e trovare i nostri amici, e anche partecipare alla vita parrocchiale. Insieme con il Consiglio Pastorale vi propongo quindi un cammino quaresimale molto più ricco da quello dell’anno 2020, che comprende alcuni punti tradizionalmente presenti durante la quaresima, come via crucis e Santa Messa quotidiana con la riflessione quaresimale, il sacramento della penitenza durante i giorni feriali, a fine settimana e in modo particolare durante la penitenziale preparata per tutti, sia per i giovani che per i adulti. Tutti i venerdì della quaresima, prima della via crucis, ci sarà la Messa con la catechesi: “Gesù – nuovo Mosè e il suo grande discorso sul monte (Mt 5 – 7)”. Il programma con le date di tutti gli eventi potete trovarlo in chiesa, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro sito parrocchiale. In modo particolare vi invitiamo a trovare un po’ di tempo per vivere attivamente la Settimana Santa con le celebrazioni tramite le quali la Chiesa ci fa entrare nel momento culminante della missione di Gesù Cristo e della nostra salvezza.

Vi invitiamo a vivere la quaresima con gioia e speranza usando tanti strumenti tramite il mondo virtuale, ma soprattutto in presenza, nella comunità parrocchiale, per poter sperimentare tutti insieme il dono della risurrezione.

don Michele

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com